Roma 27.11.2010

For Haiti .net |
Vince una nuova concezione di sostegno umanitario.



Tramite l'esito dei sondaggi di gradimento e il parere unanime di una ristretta giuria è stata scelta ieri a Roma la linea creativa delle attività di International Fundraising a sostegno dei progetti umanitari promossi dal comitato for Haiti | www.forHaiti.net. Si tratta di un grande passo in avanti per l’iniziativa, nata spontaneamente dalla rete all’indomani del catastrofico terremoto. Da allora il comitato si è strutturato progressivamente caratterizzando sempre più la propria attività sino al conseguire quest'ultimo importante traguardo. Da oggi infatti l'attività benefica potrà contare sulla nuova campagna di sensibilizzazione proposta da GruppoIdeare, l’Agenzia per la Comunicazione ed il Marketing rivolti alle nuove tecnologie, che ha realizzato pro bono la campagna vincente su ogni concorrenza dal titolo: "il prezzo più grande". In dettaglio la campagna prevede diverse scene creative e offre allo stesso tempo possibilità future a nuovi scenari creativi in modo da sedimentarsi e legarsi nel tempo con l’attività di forHaiti.net. L’effetto pubblicitario non solo pulito e gradevole sembra capace di comunicare in più livelli al target trasversale a cui si rivolge questa innovativa raccolta fondi. Precisa ttrategai
Non a caso a coordinare dirigere il gruppo di lavoro ritroviamo il dott. Gabriele Ostoich esperto in comunicazione, marketing strategico e tra i più afferrati esperti  italiani di Couse Related Marketing che commenta così la vittoria: "sono davvero felice che il nostro impegno sia d'aiuto ad Haiti grazie ad una serie di progetti a mio avviso, assolutamente innovativi se confrontati ad altri nel panorama del sostegno umanitario. La campagna che abbiamo proposto sottolinea questa caratteristica, il bisogno di sostenere Hatiti con idee nuove, senza necessariamente tentare di sconvolgere o aggredire le coscienze. Denunciamo un problema Ora spero nella disponibilità dei mezzi di comunicazione per realizzare una buona diffusione, dal canto nostro lavoreremo sodo su un terreno a noi congeniale delle nuove tecnologie veicolando il messaggio sulla rete, un mondo da cui per altro è nata anche la stessa iniziativa forhait.net.